MISSIONE BILBAO

Secondo capitolo della Missione Spagna realizzata da DAZN e powered by DR AUTOMOBILES con il brand EVO.

Dopo aver scoperto e raccontato Siviglia durante la settimana del derby cittadino lo scorso novembre, questa volta Diletta Leotta è volata a Bilbao, proprio nella settimana di una partita imperdibile: il derby basco Athletic Club – Real Sociedad.

Ne uscirà un vlog documentary, che verrà pubblicato sulla piattaforma di streaming sportivo da oggi: spazio ad uno spaccato sociale formidabile con al centro il calcio, meravigliosa chiave di accesso ad una terra e ad un popolo unici come sono i Paesi Baschi, “Euskadi” in lingua locale.

 

La EVO 7 è il mezzo di trasporto della spedizione, perfetto per scoprire tutte le peculiarità di Bilbao, città davvero intrigante che si basa su tre eccellenze: l’architettura, la gastronomia e… il calcio. Parlando con i locali, emerge tutto quello straordinario spirito di appartenenza e quell’orgoglio che fanno del popolo basco un unicum al mondo. E l’Athletic è una società calcistica unica al mondo: per giocare nel club di Bilbao bisogna essere di origine basca. Tutti i bimbi di queste parti sognano di diventare dei “Leones”, la curva allo stadio è popolata da adolescenti, le maglie e le sciarpe della squadra sono l’indumento preferito in città da donne, manager, giovani e anziani e le vedi indossate dalla colazione in piazza alle serate in discoteca, passando per le tribune della “Catedral” sacra del calcio basco, lo stadio “San Mamés”. Particolare, tra le altre cose, per avere un ristorante stellato che dà sul campo di gioco. Proprio da lì parte il racconto di Diletta, che ha intervistato dentro al San Mamés lo chef stellato Fernando Canales. La sua è stata solo la prima delle testimonianze raccolte: sono seguite le chiacchierate con due leggende locali. Andoni Goikoetxea, arcigno difensore protagonista dei due gloriose affermazioni ne La Liga degli anni ’80 (passato alla storia per un fallaccio che mise a rischio la carriera di Diego Armando Maradona, cosa che gli valse il famigerato soprannome di “macellaio di Bilbao”), e soprattutto Julen Guerrero, l’eroe della città, il super fantasista che, a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, rifiutò le proposte di tutti i top club d’Europa (Juventus, Real Madrid, Lazio, Inter, Manchester United, Atletico Madrid,…) per rimanere fedele alla sua gente ed alla sua terra, firmando un contratto da 12 anni con l’Athletic, un atto senza precedenti. L’intervista con Guerrero avrà una versione long form che diventerà una puntata della serie di interviste cult “Linea Diletta” condotte da Diletta Leotta e che verrà pubblicata a metà febbraio.

 

Ma il derby è stata anche l’occasione per scoprire San Sebastian, la città della Real Sociedad, sede della seconda parte del racconto, tra architetture francesi, scogliere scozzesi, spiagge coi surfisti ed uno stadio sorprendente come la Reale Arena, dove Diletta ha incontrato altre due leggende locali: Alberto Gorriz, vincitore dei due storici scudetti della Real Sociedad sempre nei favolosi anni ’80 baschi e Jabi Prieto, una vita intera nel club biancoblu, accettando di scendere in Serie B (la Segunda Division) e rimanendo nella storia della Liga per una tripletta al Santiago Bernabeu di Madrid. Anche dalle loro testimonianze è emerso il legame unico tra questa terra e i suoi abitanti: nessun rimorso, vivere ed avere successo qui è il sogno più grande che potesse avverarsi per loro.

Che belle scoperte! E che derby. Raccontato da Dazn Italia col suo stile unico, con due telecamere a bordocampo a cogliere i particolari più sfiziosi dentro e fuori dal terreno di gioco. Scene memorabili, soprattutto legate al fairplay tra i tifosi delle due squadre in tribuna. Per la cronaca, l’Athletic ha vinto 2-1 con doppietta dell’ex giocatore del Torino Berenguer. Ma il risultato del match, dentro un racconto così ricco e variegato, non è certo la cosa che più rimane impressa. Vedremo se sarà così anche nel prossimo, attesissimo, episodio della serie: appuntamento in aprile, al nuovo Santiago Bernabeu di Madrid, per il Clàsico Real-Barcellona.

Tutti gli episodi di Missione Spagna vengono distribuiti e amplificati anche in Spagna, su DAZN.

 

DAZN GROUP

DAZN è il servizio di streaming e la piattaforma di intrattenimento sportivo digitale leader in Italia, Spagna, Germania, Belgio, Portogallo, Giappone, Taiwan, Canada, Stati Uniti e Regno Unito. La sua vasta gamma di contenuti esclusivi include il calcio con le competizioni più famose al mondo – Serie A, Bundesliga, Premier League inglese, JLeague, La Liga e UEFA Champions League – oltre ai più grandi sport di tutto il mondo come Formula 1, NFL, NBA, MotoGP e UFC. DAZN è l’unica piattaforma in cui i fan di tutto il mondo possono seguire tutte le partite della NFL, al di fuori del Nord America.

DAZN sta rivoluzionando il modo in cui le persone fruiscono gli eventi sportivi. Gli appassionati di sport di tutto il mondo possono guardare, leggere, scommettere, giocare, condividere, socializzare, acquistare biglietti e merchandising. Tutto in un unico luogo, con un unico account, un unico portafoglio e un’unica app.

Per ulteriori informazioni su DAZN visita www.dazngroup.com.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI  

DAZN ITALIA 

Paola Salmoiraghi, Comms Director, paola.salmoiraghi@dazn.com  
Valeria Gelsi, Comms Manager, valeria.gelsi@dazn.com    

 

COMMUNITY REPUTATION ADVISER 

dazn@community.it  

DR Automobiles Groupe

DR Automobiles Groupe è un gruppo automobilistico italiano che attualmente produce e commercializza i modelli dei 4 brand: DR (DR 1.0 EV, DR 3.0, DR 4.0, DR 5.0, DR 6.0, DR 7.0, pick-up PK8) – EVO (EVO 3, EVO 4, EVO 5, EVO 6, pick-up EVO Cross 4) – Sportequipe (Sportequipe 5, Sportequipe 6, Sportequipe 7, Sportequipe 8) e X (K2). Il quartier generale – con il centro ricerca, il centro stile, gli stabilimenti di produzione, il magazzino ricambi e gli uffici commerciali ed amministrativi – ha sede in Molise, a Macchia d’Isernia (IS). Il network italiano annovera al momento oltre 270 dealer e 300 service center capillarmente diffusi. Dal 2023 il gruppo ha iniziato ad approdare anche su alcuni dei principali mercati europei sui quali conta di rafforzare la propria presenza a partire dal 2024. Tra questi c’è soprattutto quello spagnolo dove è in piena costruzione il network di vendita.

 

Per ulteriori informazioni visita: www.drautomobilesgroupe.com; www.drautomobiles.com; www.auto-evo.com; www.sportequipe.it

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI  

DR AUTOMOBILES GROUPE Massimo Di Tore, Direttore Comunicazione&Marketing, massimo.ditore@drautomobiles.it

Condividi

Leggi anche

15 Gennaio 24

DR Automobiles Groupe: un 2023 di ulteriore crescita.

19 Dicembre 23

ITALIA ON THE ROAD

28 Novembre 23

Sportequipe 8 Hybrid Plug-in, finalmente.